Cosa è un airdrop e come ottenere Criptovalute gratis

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa è un Airdrop?

Un Airdrop non è altro che un rilascio gratuito di un determinato Token o Criptovaluta.

Perchè avviene questo rilascio gratuito?

Il motivo principale per cui un determinato team decide di distribuire un token gratuitamente è al fine di pubblicizzare e far conoscere la propria valuta digitale.

Quindi a tale scopo prevedono a priori una quantità di token da cedere durante l’ airdrop.

Consideriamo che al giorno d’oggi le criptovalute in circolazione sono diventate veramente tante e dunque non è facile per i nuovi team emergere dalla massa.

Vediamo dunque schematicamente 3 semplici motivi che possono portare un team a rilasciare gratuitamente un token, al fine di comprendere appieno la logica.

  • Poter emergere dalla massa e creare consapevolezza: un airdrop può essere visto come una grande strategia di marketing che può ottenere una grande quantità di esposizione e consapevolezza in un progetto.
  • L’Airdrop viene usato anche come strumento alternativo: le ICO ovvero Initial Coin Offering in alcuni paesi sono vietate, quindi la distribizione gratuita è l’unica alternativa per far conoscere il progetto in quei paesi in cui viene posto il divieto alle ICO.
  • Segno di ringraziamento: durante le ICO alcune criptovalute o token particolarmente popolari potrebbero raccogliere i fondi necessari molto velocemente da privati, non dando quindi a moltissimi l’ opportunità di poter partecipare. In questi casi il team spesso in segno di gratitudine per il grande interesse dimostrato, rilascia una certa quantità della propria valuta gratuita al resto della utenza pubblica.

Cosa bisogna fare per partecipare ad un airdrop?

Nella maggior parte dei casi verranno richieste delle attività banali al fine di poter partecipare alla dristribuzione, come ad esempio l’adesione al gruppo telegram, seguire il team su Twitter o altri social media.

Da quanto detto sopra si evince che per lo più al fine di partecipare agli airdrop sarà necessario:

  • Avere un account twitter, facebook o altri social.
  • Possedere Telegram sul proprio cellulare.
  • Un email valida nel caso in cui venga richiesta una registrazione al sito ufficiale.
  • Detenere un Wallet ovvero un portafoglio di criptovalute dove poter ricevere la distribuzione. Nella maggior parte dei casi i Token distribuiti  avvengono sempre  sulla blockchain di Ethereum (ERC20), quindi il consiglio che posso darvi è di installarvi MyEtherWallet o MetaMask,  in ogni caso dovrà essere sempre un wallet di cui possedete le chiavi private, motivo per cui escludete a priori gli exchange.

Per quanto concerne i wallet se avete dubbi potete leggere le guide che ho creato  relative all’argomento:

Tipi di Airdrops

Esistono differenti tipi di airdrops ovvero:

  1. Standard: gli Airdrops standard richiedono in genere solo la registrazione per aggiornamenti o newsletter sul sito Web del progetto.
  2. Bounty: in questo caso viene chiesto di eseguire una qualche forma di azione sociale come twittare un link al sito Web del progetto o indirizzare altri utenti a partecipare all’airdrop.
  3. Holder Airdrops: per questo tipo di airdrops sarà necessario possedere una determinata criptovaluta al fine di riceverne un altra gratuitamente, un esempio pratico è l’ attuale rilascio di bittorrent token gratuito a tutto i possessori di Tron (TRX) mensilmente.
  4. Airdrops esclusivi: gli airdrops esclusivi sono generalmente gestiti e ospitati da siti Web e account di social media con seguiti di grandi dimensioni. Come membro del sito o come follower di un account di social media, avrai diritto a partecipare a un airdrop che è esclusivo di quella specifica comunità di cui fai parte.

Come essere aggiornati sui vari Airdrops in circolazione?

Esistono numerosi siti ed app che si occupano solo ed esclusivamente di questo, come per esempio:

I siti sopra elencati sono solo a scopo esemplificativo, ne esistono veramente tanti relativi all’argomento.

Conclusioni

Spero che l’articolo vi risulti utile a comprendere cosa sono gli Aridrops e se fanno per voi o meno.

Sicuramente sono un buon metodo per poter ottenere token gratis ma  non sono certo un modo di arricchirsi, lo consiglierei a chi ha a disposizione del tempo libero, una sorta di hobby direi.

Se l’articolo ti è piaciuto o ti è stato utile Supportaci.

Did you like this?
Tip Alessandro Sciacchitano with Cryptocurrency

Scan to Donate Bitcoin to Alessandro Sciacchitano
Scan the QR code or copy the address below into your wallet to send some bitcoin:

Scan to Donate Bitcoin Cash to Alessandro Sciacchitano
Scan the QR code or copy the address below into your wallet to send bitcoin:

Scan to Donate Ethereum to Alessandro Sciacchitano
Scan the QR code or copy the address below into your wallet to send some Ether:

Scan to Donate Litecoin to Alessandro Sciacchitano
Scan the QR code or copy the address below into your wallet to send some Litecoin:

Scan to Donate Monero to Alessandro Sciacchitano
Scan the QR code or copy the address below into your wallet to send some Monero:

Scan to Donate ZCash to Alessandro Sciacchitano
Scan the QR code or copy the address below into your wallet to send some ZCash:
Sending
User Review
0 (0 votes)

Comments (No)

Leave a Reply

Translate »
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: